Luce e Gas: Adoc è qui per te!

Vuoi dei chiarimenti sulle tue ultime bollette di luce e gas?
Ti piacerebbe conoscere le ultime novità e i servizi in tuo favore relativi al mondo dell’energia e dei consumi domestici?
ADOC si propone di aiutarti a risolvere tutti i tuoi dubbi in materia di energia!
Recati presso i nostri uffici e usufruisci della consulenza gratuita con gli operatori, i quali saranno a disposizione per leggere insieme la bolletta, orientarti verso la giusta offerta, guidarti e supportarti nel mondo di Luce e Gas!
Ti aspettiamo!

DELIBERA N. 130/20/CONS – AGCOM

MISURE PER GARANTIRE LA CELERE CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI DELL’AUTORITA’ NEL PERIODO DI EMERGENZA COVID-19

Agcom ha previsto la sospensione dei termini di cui all’art. 83, comma 20, del decreto-legge n. 18/2020, per i procedimenti per i quali non sia stata già fissata la data dell’udienza.

Ciò non pregiudica lo svolgimento delle udienze di conciliazione già convocate per le quali entrambe le parti non abbiano comunicato l’impossibilità a partecipare con modalità telematiche.

HO DIRITTO AL RIMBORSO?

AGGIORNAMENTI IN TEMA DI TURISMO E COVID-19

Hanno diritto al rimborso, come da precedente comunicato dell’Enac, i passeggeri in possesso di biglietto aereo:

la cui compagnia ha cancellato il volo

– il cui Paese di destinazione ha predisposto restrizioni per chi arriva dall’Italia o vi abbia soggiornato negli ultimi 14 giorni

– sottoposti, su disposizione delle Autorità, a misure di contenimento da Covid-19.

Il Centro Europeo Consumatori (CEC) Italia ha fornito tantissime consulenze in merito ai diritti riconosciuti ai viaggiatori alle prese con l’emergenza Covid-19, non mancando di rimarcare le difficoltà in cui versa l’industria turistica.

Di seguito sono raccolte le domande più frequenti e le relative risposte.

PACCHETTI TURISTICI

L’agenzia viaggi ha cancellato la vacanza che avevo prenotato e ora mi offre un buono. Posso chiedere in alternativa la restituzione del prezzo? Ai sensi dell’Art.28 del D.L. 2 marzo 2020 n.9, l’organizzatore può offrire un pacchetto alternativo, restituire il prezzo oppure emettere un voucher. La formazione dell’articolo non sembra lasciare la scelta della modalità di rimborso al consumatore tuttavia, l’emissione del voucher rimane un’alternativa e non una scelta obbligata.

Fino a quando deve essere valido questo voucher? Il buono deve essere utilizzato entro 1 anno dalla data di emissione ma, ciò non per forza deve significare (a nostro avviso) che il viaggio debba essere effettuato entro lo stesso periodo.

Se mi offrono il voucher dopo avermi cancellato la vacanza ma io non ho ancora saldato il conto per intero, devo per forza pagare tutto prima di ricevere il buono?L’articolo 1463 del codice civile dispone che nei contratti a prestazioni corrispettive, se una di queste viene meno per fatto non imputabile alla parte che deve eseguirla, viene meno anche la causa che giustifica la controprestazione.

Il viaggiatore, pertanto, non è tenuto a procedere al saldo ed ha diritto alla restituzione delle somme già corrisposte.

VOLI

Ho diritto al rimborso per voli prenotati con partenza prima del 4 aprile, considerato che non posso mettermi in viaggio?
Sì: nel caso in cui si risieda in un
Comune o in un’area dalla quale, per espresso provvedimento delle Autorità, non è possibile allontanarsi (in questo momento, tutto il territorio nazionale), si ha diritto al rimborso del prezzo del trasporto o ad un voucher di pari importo.

Ho diritto al rimborso del biglietto se il mio volo è fissato oltre la data del 3 aprile ma io non intendo viaggiare a causa dell’emergenza in corso? Se il volo di andata o quello di ritorno verranno cancellati e si tratta di una prenotazione unica, si avrà diritto al rimborso totale del biglietto. Se invece la compagnia confermerà il normale svolgimento dei voli, si applicheranno le condizioni contrattuali del vettore. (Si consiglia pertanto di attendere all’annullamento dei voli con data posteriore al 3 aprile, in quanto potrebbero essere soggetti ad ulteriori provvedimenti da parte delle Autorità)

PRENOTAZIONI ALBERGHIERE

Ho prenotato un soggiorno in albergo nel periodo fino al 3 aprile e ho pagato un anticipo/una caparra. L’albergo può rifiutarsi di restituirmi quanto pagato?
No, anche in questo caso vale la regola secondo cui se non è più possibile adempiere alla prestazione, l’albergo non può richiedere il pagamento e deve restituire quanto già versato in contanti o tramite l’emissione di buono valido un anno dalla data di emissione.

Ho prenotato un albergo per l’estate 2020 e l’albergo mi ha comunicato che se oggi decidessi di cancellare la prenotazione, perderei la caparra o dovrei pagare una penale di recesso. Posso cancellare gratuitamente? Non è possibile prevedere quale sarà la situazione questa estate; ad oggi l’adempimento della prestazione sembra possibile. Da ciò ne consegue che, in caso di disdetta, il professionista possa trattenere la caparra versata o richiedere il pagamento di penali se previsto dalle condizioni contrattuali.

PARTENZE DOPO IL 3 APRILE

Posso recedere gratutitamente da un viaggio prenotato per la metà di aprile? È possibile cancellare gratuitamente soltanto viaggi con partenza fino al 3 aprile. Per l’annullamento senza pagare penali di viaggi fissati in data successiva, tale possibilità sarà effettiva solo se i divieti attualmente vigenti sul territorio nazionale e nei Paesi di destinazione saranno prorogati fino a comprendere le rispettive date di partenza o soggiorno. Si invita pertanto ad attendere l’evoluzione delle normative in atto.

Ho prenotato un pacchetto turistico con partenza alla fine di aprile e per il quale ho versato solo un acconto. Ora l’organizzatore mi chiede di pagare il saldo, posso rifiutarmi di pagare? Visto che solo i viaggi fino al 3 aprile possono essere cancellati gratuitamente, il pagamento del saldo andrebbe effettuato, perché a ciò si è contrattualmente tenuti. Data l’incertezza della situazione ed il suo continuo evolversi, consigliamo di contattare l’organizzatore per iscritto e verificare la possibilità di poter posticipare il pagamento del saldo.

Fonte: Help Consumatori