Al via la delibera dell’AGCOM sul servizio universale 2018 della rete fissa

 

L’AGCOM , l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, fissa annualmente obiettivi quantitativi minimi da raggiungere nelle aree di deliverygaranzia (manutenzione preventiva e correttiva), fatturazione, assistenza clienti e telefonia pubblica.

In una riunione, tenutasi lo scorso 5 Dicembre 2017, è stato deliberato il provvedimento che stabilisce gli indicatori di qualità del servizio universale, i relativi valori per l’anno 2018 e il modo in in cui i risultati raggiunti devono essere comunicati.

Si tratta di punti cardine che la società TIM (ex Telecom Italia S.p.A.), in quanto attuale operatore che detiene il mercato di servizio universale per la telefonia fissa, è tenuta a rispettare. L’impresa incaricata della fornitura del servizio universale, oltre ad essere tenuta a conseguirli, li deve anche pubblicare sul proprio sito ufficiale per assicurare la massima trasparenza delle informazioni agli utenti e deve anche comunicare annualmente, possibilmente anche semestralmente, all’autorità garante i risultati conseguiti.

 

 

fonte: https://www.mondomobileweb.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...