Truffe telefoniche: attenzione alle informazioni richieste

La pagina Facebook della Polizia di Stato “Una vita da social” ha diffuso un post in  cui allerta gli utenti su una nuova truffa telefonica.

Stando alle segnalazioni di numerosi consumatori, una serie di utenti sono stati contattati da un gruppo di operatori, che con la scusa di verificare il pagamento di una bolletta chiede una serie di informazioni con il solo scopo di ottenere dalla vittima il codice Pod e attivare così un contratto con un nuovo gestore.

Nel caso in cui si ricevesse una telefonata da parte di un call center l’invito è dunque quello di prestare la massima attenzione alle informazioni che si comunicano e inoltre, come consigliato dalla Polizia di Stato su Facebook,  alla richiesta del nome, anziché rispondere ‘Si’ si domandi ‘chi parla?’ così la registrazione salta.

 

fonte : fanpage

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...