Stop al rimborso per bollette a 28 giorni

bollette-telefono-598249.660x368 (1).jpg

Il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta delle compagnie di telecomunicazioni di sospendere i rimborsi per le bollette a 28 giorni. “Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale – si legge nell’ordinanza firmata dal presidente della VI sezione Sergio Santoro – accoglie l’istanza cautelare e, per l’effetto, sospende l’esecutivita’ del dispositivo impugnato”. Le compagnie Telecom Italia, Vodafone, Wind e Fastweb avrebbero dovuto rimborsare gli utenti entro il 31 dicembre.

La sospensione è stata decisa fino al 31 marzo 2019, termine “reputato congruo” dai giudici per il deposito delle motivazioni della sentenza del Tar che lo scorso 2 novembre aveva confermato il termine di fine anno per la restituzione in bolletta dei giorni illegittimamente erosi agli utenti proprio in seguito alla fatturazione a 28 giorni.

Manifestiamo il nostro disappunto per questo provvedimento che altro non causa se non un prolungamento dei tempi di attesa per il consumatore nel vedere riconosciuti i propri diritti.

fonte: rainewsadnkronos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...