Fattura elettronica obbligatoria: dal 1° gennaio 2019 investirà anche le bollette della luce e del gas.

fatturazione-elettronica.jpg

Le aziende che gestiscono servizi legati alle utenze dovranno sottostare agli stessi adempimenti a cui dovranno adeguarsi le altre imprese, e i clienti con partita Iva avranno la possibilità di ricevere la fattura elettronica.

𝐍𝐞𝐬𝐬𝐮𝐧𝐚 𝐧𝐨𝐯𝐢𝐭𝐚̀ 𝐢𝐧𝐯𝐞𝐜𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐪𝐮𝐚𝐧𝐭𝐨 𝐫𝐢𝐠𝐮𝐚𝐫𝐝𝐚 𝐠𝐥𝐢 𝐮𝐭𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢𝐭𝐚 𝐈𝐯𝐚 𝐫𝐢𝐬𝐩𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐚 𝐨𝐠𝐠𝐢.

Essendo la fattura elettronica valida sia per gli operatori in ambito B2B (Business to Business) sia in quello B2C (Business to Consumer), 𝐢 𝐠𝐞𝐬𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐮𝐭𝐞𝐧𝐳𝐞 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐬𝐭𝐢𝐜𝐡𝐞 (𝐚𝐜𝐪𝐮𝐚, 𝐥𝐮𝐜𝐞 𝐞 𝐠𝐚𝐬) 𝐢𝐧𝐯𝐢𝐞𝐫𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢𝐫𝐞 𝐝𝐚𝐥 𝐩𝐫𝐨𝐬𝐬𝐢𝐦𝐨 𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐥𝐚 𝐟𝐚𝐭𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐫𝐨𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐚𝐢 𝐭𝐢𝐭𝐨𝐥𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐢 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢𝐭𝐚 𝐈𝐯𝐚. La fattura potrà comunque essere inviata in formato elettronico via PEC (Posta Elettronica Certificata); in assenza di quest’ultima, l’invio resterà comunque in modalità cartacea.

 

fonte: termometropolitico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...