ANTITRUST CONTRO COMPORTAMENTI SCORRETTI DELL’ E-COMMERCE

Stop alla pubblicizzazione di integratori e detergenti spacciati come preventivi contro il coronavirus e intervento cautelare su un sito di raccolta fondi.

Col pretesto del Covid-19 si diffonde una serie di pratiche aggressive, ingannevoli, poco chiare, messe in atto da siti di ogni tipo, di e-commerce e di raccolta fondi.              E’ quindi sul commercio elettronico e sulle modalità di azione degli operatori online che si sta concentrando l’azione dell’Antitrust, che ha adottato una serie di provvedimenti cautelari d’urgenza per fermare pratiche ingannevoli nei confronti dei consumatori, che fanno leva sull’allarme scatenato dalla pandemia e sulla comprensibile preoccupazione dei cittadini.

L’intervento dell’Antitrust è mirato a mettere in guardia gli Utenti sull’attendibilità dei soggetti con cui si rapportano.

Adoc suggerisce di verificare sempre le fonti da cui si attingono le informazioni.

Fonte Helpconsumatori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...