๐‘๐ฒ๐š๐ง๐š๐ข๐ซ ๐ฆ๐ฎ๐ฅ๐ญ๐š๐ญ๐š ๐๐š๐ฅ๐ฅ’๐€๐ง๐ญ๐ข๐ญ๐ซ๐ฎ๐ฌ๐ญ: ๐ข๐ฅ ๐›๐š๐ ๐š๐ ๐ฅ๐ข๐จ ๐š ๐ฆ๐š๐ง๐จ ๐š ๐ฉ๐š๐ ๐š๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐จ ๐žฬ€ ๐ฎ๐ง๐š ๐ฉ๐ซ๐š๐ญ๐ข๐œ๐š ๐œ๐จ๐ฆ๐ฆ๐ž๐ซ๐œ๐ข๐š๐ฅ๐ž ๐ฌ๐œ๐จ๐ซ๐ซ๐ž๐ญ๐ญ๐š.

L’autoritร , che aveva avviato la procedura di infrazione per le due compagnie lowcost Ryanair e WizzAir tra il settembre e l’ottobre 2018, dopo le verifiche ha accertato che “le modifiche apportate alle regole di trasporto del bagaglio a mano grande, il trolley, costituiscono una pratica commerciale scorretta in quanto ingannano il consumatore sullโ€™effettivo prezzo del biglietto, non includendo piรน nella tariffa base un elemento essenziale del contratto di trasporto aereo quale รจ il โ€˜bagaglio a mano grande’”.
Il bagaglio a mano costituisce infatti un elemento essenziale del servizio di trasporto aereo e il suo trasporto deve essere permesso senza sostenere alcun costo aggiuntivo.
Fonte: Fanpage
Annunci

Spese acqua in condominio: distacco solo per morosi

acqua-idrico-rubinetto-672x351-kSEE--835x437@IlSole24Ore-Web.jpg

Dallโ€™Anaci, lโ€™Associazione che raggruppa gli amministratori di condominio, arriva una proposta volta a contrastare il fenomeno dellaย morositร ย legate alla bolletta dellโ€™acqua:ย imporre alle societร  idriche di accettareย pagamenti parziali delle bolletteย tutte le volte in cui alcuni condomini non abbiano versato le proprie quote.

In tali ipotesi, verrร  garantita lโ€™acqua a chi รจ in regola e invece automaticamente staccata a chi รจ in ritardo.

Il โ€œdistaccoโ€ puรฒ essere evitato attraverso una prassi che consiste nell’eseguire, da parte del condominio, unย pagamento parzialeย utilizzando le somme effettivamente versate dai condomini in regola con i pagamenti e, contemporaneamente, comunicare alla societร  creditrice iย nominativi dei morosi con lโ€™indicazione del debito individuale relativo al contratto specifico di fornitura.ย 

fonte:ย laleggepertutti

Fattura elettronica obbligatoria: dal 1ยฐ gennaio 2019 investirร  anche le bollette della luce e del gas.

fatturazione-elettronica.jpg

Le aziende che gestiscono servizi legati alle utenze dovranno sottostare agli stessi adempimenti a cui dovranno adeguarsi le altre imprese, e i clienti con partita Iva avranno la possibilitร  di ricevere la fattura elettronica.

๐๐ž๐ฌ๐ฌ๐ฎ๐ง๐š ๐ง๐จ๐ฏ๐ข๐ญ๐šฬ€ ๐ข๐ง๐ฏ๐ž๐œ๐ž ๐ฉ๐ž๐ซ ๐ช๐ฎ๐š๐ง๐ญ๐จ ๐ซ๐ข๐ ๐ฎ๐š๐ซ๐๐š ๐ ๐ฅ๐ข ๐ฎ๐ญ๐ž๐ง๐ญ๐ข ๐ฌ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐ฉ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ญ๐š ๐ˆ๐ฏ๐š ๐ซ๐ข๐ฌ๐ฉ๐ž๐ญ๐ญ๐จ ๐š ๐จ๐ ๐ ๐ข.

Essendo la fattura elettronica valida sia per gli operatori in ambito B2B (Business to Business) sia in quello B2C (Business to Consumer), ๐ข ๐ ๐ž๐ฌ๐ญ๐จ๐ซ๐ข ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ฎ๐ญ๐ž๐ง๐ณ๐ž ๐๐จ๐ฆ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐œ๐ก๐ž (๐š๐œ๐ช๐ฎ๐š, ๐ฅ๐ฎ๐œ๐ž ๐ž ๐ ๐š๐ฌ) ๐ข๐ง๐ฏ๐ข๐ž๐ซ๐š๐ง๐ง๐จ ๐š ๐ฉ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ซ๐ž ๐๐š๐ฅ ๐ฉ๐ซ๐จ๐ฌ๐ฌ๐ข๐ฆ๐จ ๐š๐ง๐ง๐จ ๐ฅ๐š ๐Ÿ๐š๐ญ๐ญ๐ฎ๐ซ๐š ๐ž๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐ซ๐จ๐ง๐ข๐œ๐š ๐š๐ข ๐ญ๐ข๐ญ๐จ๐ฅ๐š๐ซ๐ข ๐๐ข ๐ฉ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ญ๐š ๐ˆ๐ฏ๐š. La fattura potrร  comunque essere inviata in formato elettronico via PEC (Posta Elettronica Certificata); in assenza di questโ€™ultima, lโ€™invio resterร  comunque in modalitร  cartacea.

 

fonte: termometropolitico

Stop al rimborso per bollette a 28 giorni

bollette-telefono-598249.660x368 (1).jpg

Ilย Consiglio di Stato ha accolto la richiesta delle compagnie di telecomunicazioni di sospendere i rimborsi per le bollette a 28 giorni. “Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale – si legge nell’ordinanza firmata dal presidente della VI sezione Sergio Santoro – accoglie l’istanza cautelare e, per l’effetto, sospende l’esecutivita’ del dispositivo impugnato”. Le compagnie Telecom Italia, Vodafone, Wind e Fastweb avrebbero dovuto rimborsare gli utenti entro il 31 dicembre.

La sospensione รจ stata decisa fino al 31 marzo 2019, termine “reputato congruo” dai giudici per il deposito delle motivazioni della sentenza del Tar che lo scorso 2 novembre aveva confermato il termine di fine anno per la restituzione in bolletta dei giorni illegittimamente erosi agli utenti proprio in seguito alla fatturazione a 28 giorni.

Manifestiamo il nostro disappunto per questo provvedimento che altro non causa se non un prolungamento dei tempi di attesa per il consumatore nel vedere riconosciuti i propri diritti.

fonte: rainews,ย adnkronos